Parteciperemo, domenica 7 Aprile alle ore 11 a Lilliput 2019 , con un intervento sul bullismo della psicologa dr.ssa Emiliana Prisco e dell’Avv. Liana Nava.

Lilliput 2019

Anche Oreste Castagna è stato un bullo (ma lo ha salvato Manzoni)
L’attore a Lilliput 2019 (5-7 aprile, Fiera di Bergamo) per testimoniare il suo impegno contro il bullismo.

Da bulletto di quartiere a attore, regista, amico dei bambini, aiutante dei genitori e formatore di insegnanti. Una trasformazione incredibile quella di Oreste Castagna, che sarà a Lilliput 2019, il villaggio creativo della Fiera di Bergamo, dal 5 al 7 aprile.
Per Oreste, “salvato” dal suo destino di bullo da un professore illuminato e da “I Promessi Sposi” di Manzoni, è anche l’occasione di portare avanti la sua battaglia contro il bullismo. Infatti il beniamino dei bambini è testimonial del MOIGE (Movimento Italiano Genitori) per la campagna contro il cyberbullismo e si è inventato lo spettacolo per ragazzini “Cyberbulli Noo!”.

Il Gipo di Rai Yoyo, con il patrocinio del Moige, Provincia di Bergamo e Associazione Genitori Atena domenica alle 11 a Lilliput 2019 guiderà, con il suo stile giocoso e spettacolare, un dialogo sulla media education e sul tema del bullismo. Ad affiancarlo, comandanti della Polizia Locale, magistrati e avvocati, psicologi e volontari, dirigenti scolastici e sindaci.

Questa iniziativa vuole promuovere la cultura dell’incontro per trasmettere a genitori e bambini messaggi per una crescita personale e un migliore rapporto con gli altri.

Presenzieranno anche i ragazzi dell’Istituto ITC Belotti di Bergamo, scuola capofila della Rete provinciale per la prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyberbullismo, che hanno attivato attività formative e informative per sensibilizzare le famiglie degli studenti, i docenti e gli alunni su questo tema.