[sg_popup id=2]

Lotta alle Slot Machine

Continua la battaglia di Palafrizzoni contro le sale slot. La Giunta ha aderito ufficialmente al “documento dei Comuni bergamaschi per il contrasto al gioco d’azzardo”. Il documento è stato sottoscritto da 122 Comuni e Palafrizzoni, forte del suo regolamento approvato nel 2012, si pone alla testa del movimento anti slot.

 

Lotta alle sale slot
Patto di 122 Comuni
Bergamo in testa

 

Continua la battaglia di Palafrizzoni contro le sale slot. La Giunta ha aderito ufficialmente al “documento dei Comuni bergamaschi per il contrasto al gioco d’azzardo”. Il documento è stato sottoscritto da 122 Comuni e Palafrizzoni, forte del suo regolamento approvato nel 2012, si pone alla testa del movimento anti slot.

L’obbiettivo, come si legge nel testo, è “unirsi per tutelare le comunità, dal momento che il gioco d’azzardo ha serie ricadute di ordine sociale, familiare, professionale, e materiale. Negli ultimi anni, tra le cosìdette nuove dipendenze, (altro…)

Grazie…di CUORE

Care socie ed amiche,
il 15 settembre , in occasione del Mercantico di Città Alta, abbiamo realizzato il primo “Guardaroba del Cuore”.
Il tempo poco clemente, non ha impedito il successo dell’iniziativa.
Ringrazio socie ed amiche che, con grande generosità, hanno donato capi ed accessori di importanti case di moda.
Ringrazio Anna Valtellina, responsabile dell’evento insieme a Chicca, Cristina, Gigi, Laura, Lucrezia, Patrizia, Veronica per la loro fattiva collaborazione.
Visto l’ottimo risultato ottenuto, permane la nostra raccolta di abiti e accessori autunno-inverno.
Nel tardo autunno effettueremo la seconda edizione.
Contattare la responsabile Anna Valtellina cell. 335 5338302

A tutti il mio grazie per essere sempre cosi vicini all’ Associazione. Cari saluti, Ambra Finazzi Bergamaschi

N.B.
E’ necessario reperire uno spazio, garage/abitazione, come luogo di raccolta dei capi.
Ringrazio già da ora per la preziosissima disponibilità.

 

Ludopatia

Anche oggi L’Eco di Bergamo tratta il problema della LUDOPATIA:
Ecco il link: http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/896960/
Ed ecco l’articolo:

Codacons, ludopatia emergenza sociale

«È la conferma che le ludopatie sono una vera e propria emergenza sociale». Lo afferma il Codacons definendo scioccante la notizia del carabiniere denunciato per aver rubato una borsa sul luogo dell’incidente dove è stata travolta e uccisa Eleonora Cantamessa, utilizzando i soldi per giocare in due sale slot di Dalmine (Bergamo).

«Lo Stato biscazziere tenta di insabbiare i veri dati sulle dipendenze da gioco solo perché incassa soldi facili da persone ammalate, che andrebbero curate invece di essere invogliate a rovinarsi finanziariamente – afferma ancora il presidente del Codacons, Marco Donzelli – Dimentica, però, i costi sociali legati al gioco d’azzardo e alle dipendenze da gioco che sfiorano quota 7 miliardi di euro, superiori agli incassi».

L’associazione di consumatori ricorda infine che domani il Tar del Lazio deciderà in merito all’illegittima esclusione del Codacons dall’Osservatorio sulle ludopatie.

© riproduzione riservata

La “stampa” vicina ad Atena

Per l’allestimento dello speciale Guardaroba del CUORE, a sostegno del progetto “Giovani spiriti genitori” in collaborazione con l’ASL di Bergamo e il Dipartimento delle Dipendenze, la “stampa” è stata  vicina all’associazione genitori Atena.

Ecco alcuni dei passaggi:
L’Eco di Bergamo del 14 settembre:
http://www.ecodibergamo.it/stories/Tempo%20Libero/393875_guardaroba_del_cuore_domenica_in_citt_alta/
Bergamo Salute:
http://www.bgsalute.it/index.php/news/992-il-guardaroba-del-cuore
Corriere della Sera del 13 settembre

Inoltre:
RadioAlta
TVBergamo
Bergamonews

GRAZIE per questo prezioso aiuto!