[sg_popup id=2]

Isabella non ha avuto paura di condividere la sua storia…

Isabella non ha avuto paura di condividere con noi la sua storia personale…
E la ringraziamo veramente di cuore.
Lei sa bene che parlarne è un passo molto importante…

Ma leggiamo le sue preziose parole, che ci fanno sentire il suo dolore…ma anche la sua grande forza.

“E’ il primo bicchiere a fregarti!
Mi  chiamo Isabella e sono un’alcolista.
Ho iniziato a bere a 37 anni, relativamente tardi rispetto alla media, ma da allora è stato un inferno.
Il dramma dell’alcool è che non puoi sapere prima se diverrai dipendente da questa sostanza , io prima ero assolutamente astemia. E’ come guidare per la prima volta un bolide, una Ferrari: può essere che si riesca a controllarla, ma è ancor più probabile schiantarsi. E ciò non dipende dalla volontà, come i più pensano, ma da una sorta di predisposizione genetica, psicologica, non so, che hai ma che non sai di avere. Questa predisposizione è molto democratica, colpisce a caso giovani, meno giovani, ricchi e poveri, gente acculturata e non.  Nel tuo cervello si attiva  una sorta di “autostrada” per l’alcol che devi percorrere, assumendolo, giornalmente, settimanalmente, mensilmente, non importa, è sempre una “non vita”. 

(altro…)

Prezioso consiglio di lettura per i genitori

Nella tempesta dell’adolescenza
I consigli di un terapeuta della famiglia per superare conflitti e tensioni
di Daniel Sampaio
ED. Franco Angeli
http://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_libro.aspx?CodiceLibro=239.222

Da pag. 120 del libro:
“…a partire dalle domande fatte durante le sedute o in indagini condotte nelle scuole dove opero sono riuscito a classificare varie cause di abuso d’alcol negli adolescenti.
1) per disinibire sessualmente e deresponsabilizzare: l’alcol è utile in certe occasioni, mi piace bere fino a stortarmi (altro…)

La legge vieta la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche ai minori di 18 anni

Importante
LA LEGGE VIETA LA VENDITA E LA SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE ALCOLICHE AI MINORI DI 18 ANNI.

Se un esercente vende o somministra una bevanda alcolica ad un minore di 16 anni verrà punito con l’art. 689 del Codice Penale; se invece il minore ha tra i 16 ed i 18 anni, verrà punito ai sensi del nuovo articolo 14-ter della legge 125 del 2001.

ITALIAOGGI.IT 6/2/2013 http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201302061045184326&chkAgenzie=ITALIAOGGI
Vendita o somministrazione? Alcol comunque vietato ai minori
di Marilisa Bombi

La vendita per il consumo sul posto, ovvero la somministrazione, di bevande alcoliche è sanzionata ai sensi dell’art. 689 del codice penale, se eseguita nei confronti dei minori di 16 anni e, ai sensi del nuovo articolo 14-ter della legge 125 del 2001, così come introdotto dal decreto legge n. 158/2012, se eseguita nei confronti di minori di età compresa tra i 16 e i 18 anni.
(altro…)

Dipendenze…dal gioco

L’Eco di Bergamo giovedì 6 giugno 2013
http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/380793_albino_c_la_prima_sala_slot/

Continuano gli incontri promossi nell’ambito della campagna «Stop alle slot» promossa da L’Eco di Bergamo e dall’Asl. Martedì sera, Francesco Angelo Locati, direttore sociale dell’Asl, Susanna Pesenti, giornalista de L’Eco, Anna Arcieri, assistente sociale del Dipartimento delle Dipendenze di Gazzaniga e il vicesindaco Gerolamo Gualini si sono confrontati ad Albino, dove lo «Slot Machine Casinò» posto lungo via Provinciale, a Comenduno, è da qualche settimana aperto 24 ore su 24 e suscita la preoccupazione degli amministratori, come sottolinea l’assessore al commercio Roberto Benintendi. (altro…)